© 2019 by iisvarrone. Proudly created with Wix.com

Modulo 1 - Liceo Artistico "A. Calcagnadoro"

Accesso, esplorazione e conoscenza anche digitale del patrimonio

Sede

Liceo Artistico "A. Calcagnadoro"

Obiettivi

Creare affezione al Patrimonio culturale territoriale, nelle sue diverse declinazioni, sapendolo riconoscere e valorizzare

Valutazione

Qualità dell'apprendimento attraverso l'automotivazione e l'autonomia nella gestione delle attività laboratoriali sul campo. Originalità nelle procedure e nella soluzione dei problemi

Sono previste di attività su un bene archeologico-architettonico e sua stratificazione, ossia sulla Rieti sotterranea, nel tratto urbano della antica Via Salaria.

In questo ambito si prevedono le seguenti tematiche: definizione di bene culturale secondo la normativa vigente; breve exscursus sulla legislazione di settore dall'editto Pacca, 1821, all'Oggetto d'arte di Bottai, alla commissione Franceschini, 1965 al Testo unico sui Beni culturali; bene culturale d'insieme e la stratificazione urbana con alcuni esempi emblematici. Seguiranno sopralluoghi in loco con riprese, foto e con rilievi grafico-pittorici; visita documentativa presso la Biblioteca comunale (fondo antico, sezione locale, deposito delle fotografie storiche, indagine sulle fonti della periegetica locale - Mattei e altri - Il bene culturale a carattere librario); visita documentativa presso l'Archivio di Stato (le Antiche Mappe del catasto Gregoriano, antichi cabrei, repertori, mappature recenti. Il bene culturale a carattere archivistico-documentativo); indagine sul campo con la creazione documentazione fotografica delle murature esistenti nel centro storico, nella zona limitrofa alla città sotterranea e con rilievi grafico-pittorici.

Si aggiungeranno inoltre altre attività sui beni ambientali-paesaggistici di Rieti, seguendo il percorso attuale delle acque della città con riferimenti storici, vegetazionali e faunistici degli ambienti fluviali urbani. In questo secondo ambito si prevede la realizzazione in loco di foto, disegni e di un video racconto delle esperienze vissute con protagonisti gli alunni (da condividere sui social network).

Tematiche affrontate: i corsi d’acqua della città di Rieti nella storia e la loro catterizzazione idrogeologica attuale; la vegetazione tipica e le presenze faunistiche dei corsi d’acqua.

Attività: sopralluogo lungo il tratto urbano del fiume Velino per conoscere dal vivo alcuni degli elementi vegetazionali e faunistici; sopralluogo lungo il tratto urbano del fiume Velino per la realizzazione di foto, video e disegni; visita al mulino e alle sorgenti del Cantaro; itinerario lungo il percorso del Cantaro che si dirama intorno alla città di Rieti; itinerario che conduce da Rieti ad Amatrice lungo l'antica Via del Sale con visita nella zona colpita dal sisma osservando sia le specificità naturalistiche (specificità paesaggistica dei Monti della Laga), che quelle storico-artistiche (Madonna della Filetta, adottata dal FAI, Icona Passatora; possibile visita a Cittaducale alla caserma della ex Forestale per visionare lo stato delle opere mobili ivi riposte all'indomani del sisma).

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now